Olio di canapa per i capelli

La canapa è il nuovo trend di bellezza come le industrie cosmetiche vogliono farci credere?
La maggior parte delle persone associa la cannabis direttamente al fumo, ma ciò non è corretto poiché questa pianta offre molto di più di uno stupefacente. La canapa è estremamente versatile, può avere svariati usi, come condimento per le insalate, contro l’irritazione della pelle e come prodotto per i capelli ad esempio. L’olio di canapa contiene molti ingredienti sani e vitamine utili per tutti i tipi di capelli.

Contenuto dell’olio di canapa

L’olio di canapa ha tutti gli acidi grassi di cui il corpo ha bisogno. Questi acidi grassi stimolano la crescita della pelle e dei capelli. L’acido gamma-linolenico è un altro ingrediente importante presente nella canapa, che fa molto bene ai capelli. Questo acido può aiutare soprattutto contro la secchezza del cuoio capelluto. Inoltre l’olio di canapa ha un contenuto del 25% di proteine.
Poiché i capelli umani sono costituiti per il 97% da proteine, l’olio rafforza ulteriormente i capelli e ne migliora la salute e l’aspetto.

Come viene usata l’olio di canapa per i capelli?

L’olio di canapa può essere utilizzato in vari modi. Può essere assunto nell cibo, e può essere usato come shampoo o balsamo.
Come balsamo l’olio di canapa non ha bisogno di ulteriori additivi. Per lo shampoo, invece, l’olio deve essere miscelato con acqua e sapone.

Fai lo shampoo con olio di canapa

Come detto sopra, l’olio di canapa può essere usato anche come shampoo. Contiene infatti moltissimi nutrienti importanti per i capelli.

Per preparare lo shampoo, bisogna mescolare un quarto di tazza di sapone, un quarto di tazza di acqua e mezzo cucchiaino di olio di canapa. Lo shampoo non è solo facile da realizzare ma anche piuttosto economico. Si utilizza poi come uno shampoo normale, si massaggia bene e poi si risciacqua abbondantemente.

Utilizzando l’olio di canapa sui capelli, si otterranno subito ottimi risultati, capelli più forti, luminosi e sani.